Msc Crociere sbarca a Cuba

Non poteva essere altrimenti, giacché la perla caraibica cubana sta aprendo le sue porte agli investitori stranieri, per risollevare un’economia molto arretrata e che ha la necessità di ristabilirsi in tempi brevi. Cuba e L’Avana si propongono quindi come mete gettonate per le crociere del 2016, luoghi incantati ma finora inaccessibili da questo punto di vista, che grazie allo stop dell’embargo e ad una politica di apertura sono diventati meta anche dei viaggi di questa tipologia. A fine dicembre Msc Crociere salperà quindi da L’Avana con una tra le offerte crociere 2017 a termine del Grand Voyage partito da Genova. La nave della compagnia rimarrà a Cuba per proporre ben 16 crociere settimanali che si concluderanno ad aprile del 2016, mese in cui la nave lascerà la terra cubana.
Il viaggio previsto inizierà a L’Avana proseguendo per Santa Clara, città di Che Guevara, e si concluderà a Santiago, la seconda città più importante dell’isola caraibica, che potrà essere visitata con calma dai viaggiatori. Il pacchetto Msc comprenderà il classico Fly & Cruise, con voli dall’Italia, dalla Spagna, dalla Francia e dalla Germania, ma anche da destinazioni extra europee come Argentina, Canada e Brasile, per abbracciare un bacino di utenti che potrà gustarsi le coste cubane da un punto di vista finora mai provato, quello di un’imponente nave da crociera che solca i mari cristallini delle baie caraibiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *