Collegamenti per la Sardegna

Hai deciso di andare in Sardegna con il traghetto per poterti portare tutto ciò che desideri e per avere a disposizione la tua auto, una volta giunto a destinazione? Sei alla tua prima volta e non sai bene come muoverti per la prenotazione e durante la traversata? Non ti preoccupare, di seguito troverai alcuni consigli utili che ti aiuteranno a vivere al meglio questa nuova esperienza.
Per prima cosa muoviti per tempo. Non aspettare l’ultimo minuto per scegliere il traghetto Tirrenia o Grimaldi per la Sardegna. Le offerte sono molto e magari l’impressione è quella di una grande confusione. Decidi da dove vuoi partire e dove vuoi arrivare. In questo modo avrai già selezionato la compagnia (o al massimo le due compagnie) a cui rivolgerti. Tieni presente che se ti muovi dal Nord Italia forse la soluzione più comoda è quella di partire da Genova e arrivare a Porto Torres, mentre se si parte dal sud, Cagliari è il porto di arrivo più gettonato.

Bisogna sapere, inoltre, che a seconda della tratta, il viaggio può durare da un minimo di 4 ore a un massimo di 10, valori che possono variare anche a seconda delle condizioni atmosferiche.
Una nota importante da sapere è che le compagnie navali non fanno di solito offerte last minute, ma anzi spesso le soluzioni più vantaggiose sono proprio rivolte a chi si muove e prenota in anticipo, motivo in più per muoverti per tempo.

Scelta la compagnia, bisogna valutare  che tipo di posto si desidera sul traghetto. Questa scelta può dipendere da diversi fattori: se si viaggia di giorno o di notte, quale è il budget a disposizione, se si viaggia coi bambini…

Le tipologie di viaggio si diviono fondamentalmente in tre tipo:
1) Passaggio ponte
2) Poltrona
3) Cabina

Il passaggio ponte di fatto non è una vera e propria sistemazione, si compra solo il passaggio per la traversata e quindi non si ha diritto al posto assicurato.
La poltrona è comoda se si viaggia di giorno, permette di stare comodi, ma ha un prezzo spesso abbordabile. La cabina è ottima per la notte, riserva tutti i confort di una camera d’albergo, ma ovviamente è la soluzione più costosa.

Sei riuscito a scegliere la soluzione adatta a te? Bene! Ora non ti resta che presentarti all’imbarco. Per fare in modo che tutto vada per il meglio il consiglio è quello di presentarti con un certo anticipo, ma la compagnia stessa saprà darti informazioni precise a riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *