Verona, una delle città d’arte più belle d’Italia

Verona è una città d’arte italiana che conserva moltissimi monumenti e moltissime bellezze, che si sono conservate nelle diverse epoche storiche in cui si è evoluta e sviluppata. Il periodo Scaligero è forse uno dei più importanti per la città, periodo in cui questa si è molto evoluta e ha avuto uno sviluppo importante. Rimangono, inoltre, molte testimonianze di quel tempo, legate soprattutto ai monumenti che ancora oggi sono visitabili e ricchi di storia.

verona di notte

verona di notte

Un esempio di mirabile ingegneria militare, ancora conservato in maniera impeccabile, è il Ponte Scaligero, costruito a metà del XIV secolo da Casagrande II. Elegante e fiero, si staglia sull’Adige, partendo dalla Torre del Mastio. Si tratta di un bellissimo ponte a tre arcate, merlato e fortificato, che completa il complesso sistema difensivo della città. Il Ponte Scaligero è considerato uno dei monumenti più belli e rappresentativi della città di Verona e sicuramente è una delle testimonianze più significative del periodo medievale in Italia. Il ponte è stato fatto saltare in aria nel 1945 dai tedeschi, ma è stato ricostruito in modo fedele e utilizzando solo le pietre originali recuperate dal fiume.

Se si desidera visitare questo meraviglioso monumento, così come ripercorrere la storia scaligera di Verona, si può alloggiare al Mazzanti, un hotel tre stelle a Verona centro dove si continua a respirare un’atmosfera storica e suggestiva. La struttura si affaccia infatti sulle Case Mazzanti, tra i palazzi più antichi della città, che offrono un mirabile panorama sulla pittura rinascimentale e regalano uno degli angoli più intimi dell’intera città. Proprio per questo l’atmosfera che si respira in questo hotel è quasi magica, elegante e sospesa nel tempo, concede un perfetto relax e permette di riposare in un contesto curato e raffinato, dotato, però, di tutti i servizi utili per un soggiorno moderno.

Le camere sono eleganti e arredate con gusto, dotate di connessione internet gratuita, vasca o doccia, cassaforte, aria condizionata, asciugacapelli e, se qualche richiesta particolare non fosse soddisfatta da ciò che è presente, il personale dell’albergo sarà a disposizione degli ospiti per andare alle loro esigenze. Il soggiorno a Verona sarà piacevole e indimenticabile tra una delle strutture più antiche della città, situata in pieno centro storico, comoda per raggiungere tutti i punti di interesse a piedi o, comunque, senza il bisogno dell’auto. Le camere a disposizione sono sedici, divise in singole, doppie e triple, basta prenotare per tempo, per essere sicuri di trovare posto, soprattutto se bisogna alloggiare a Verona in concomitanza con qualche evento all’Arena o qualche manifestazione che attira molti visitatori.

Traghetti per l’isola del Giglio

L’Isola del Giglio è una piccola isola dell’Arcipelago Toscano appartenente alla provincia di Grosseto, e dista pochi chilometri dalla costa.
Quest’isola, che al netto delle presenze turistiche conta circa 1.400 abitanti, è un luogo turistico molto suggestivo, assolutamente perfetto per chi desidera una vacanza rilassante ed a stretto contatto con la natura.
L’Isola del Giglio è divenuta una località molto nota e raggiungibile con i traghetti Giglio e discussa negli ultimi tempi dopo esser stata teatro, nel 2012, dell’ormai celebre naufragio della nave da crociera Costa Concordia.
Ridurre l’interesse turistico dell’Isola del Giglio a questo spiacevole evento ed alla presenza in loco del relitto, ad ogni modo, è sicuramente molto riduttivo, dal momento che quest’isola può vantare una traduzione turistica molto consolidata e può certamente regalare un’esperienza di soggiorno davvero molto piacevole.
Se si parla dell’Isola del Giglio, non si può non fare immediatamente riferimento alle sue bellezze naturali: il mare che circonda l’isola, infatti, è splendido e pulitissimo, con molte gradevoli sfumature di colore; nel suo entroterra, inoltre, l’isola è caratterizzata da un rigogliosissimo verde.
Il centro abitato, piccolo e suggestivo, si sposa alla perfezione con il paesaggio incontaminato dell’entroterra, ed i tratti costieri alternano bellissime zone rocciose, le quali ricreano incantevoli paesaggi, a delle spiagge sabbiose piuttosto ampie, perfette per trascorrere delle lunghe e rilassanti giornate al mare.
Il centro abitato dell’Isola del Giglio è davvero molto caratteristico, e si compone di costruzioni di piccole dimensioni, alcune delle quali molto antiche, molto simili tra loro per colori ed architetture.
Passeggiare per il centro del paese è sicuramente un’esperienza molto piacevole, e si può fare shopping in negozi di vario tipo, gustare dei piatti tipici toscani nelle trattorie e nei ristoranti locali, oppure partecipare a delle interessanti visite guidate.
Uno dei luoghi più caratteristici dell’Isola del Giglio è senza dubbio il piccolo porto, il quale si sviluppa proprio a ridosso della città e ricrea un paesaggio davvero caratteristico.
Per via della sua morfologia, l’Isola del Giglio è una località molto gettonata dagli amanti del Trekking e dell’escursionismo, o semplicemente per chi adora regalarsi delle lunghe passeggiate tra la natura o alla scoperta di graziosi sentieri.
Anche la pesca sportiva è una disciplina molto praticata all’Isola del Giglio, raggiungibile con i traghetti prenotabili su oraritraghetti.com, ed ovviamente quale luogo più adatto per chi ama praticare lo Snorkeling: il mare dell’isola, pulitissimo ed estremamente ricco di pesci, regalerà senz’altro grandi emozioni a chi si inoltra alla scoperta del mondo subacqueo.
L’Isola del Giglio è collegata alla costa toscana da apposite tratte, e durante l’estate e la bassa stagione è possibile scegliere tra tantissimi diversi orari, sulla base delle proprie esigenze. I prezzi del biglietto sono assolutamente accessibili.
Per quanto riguarda gli spostamenti all’interno dell’isola, inoltre, chi non dispone di mezzo proprio o di un mezzo noleggiato può usufruire della linea autobus che collega in modo costante ed efficiente tutte le principali zone dell’isola, ovvero Giglio Campese, Giglio Porto e Giglio Castello.
A dispetto delle piccole dimensioni del suo territorio, l’Isola del Giglio garantisce un’offerta di strutture ricettive piuttosto vasta, dunque si può facilmente individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

In fondo al mar: alla scoperta dell’acquario di Cattolica

Nato da una storia abbastanza travagliata, ma nel giro di qualche anno l’acquario di Cattolica è diventato il più grande della costa adriatica e il secondo più visitato d’Italia. I grandi protagonisti dell’acquario sono gli enormi squali toro, che riescono addirittura a raggiungere una lunghezza di oltre 3 metri. L’acquario Cattolica Sconti è stato inaugurato nel 2000 e sorge all’interno di un’ex colonia marina degli anni ’30. Le sue attrazioni principali sono gli squali nutrice, i pinguini, le tartarughe, le lontre, le meduse e i piranha.

Si tratta di un luogo avvolto nella natura: è semplice arrivarci, grazie anche alla possibilità di potersi affidare a un parcheggio custodito. Offre scenografie spettacolari, grandi emozioni e divertimento anche per i più piccoli, che potranno così entrare in contatto con percorso naturale davvero incredibile. Concedersi una giornata al suo interno permette di scoprire il mondo marino da vicino, partendo da un’ipotetica passeggiata nel Mar Mediterraneo passando per l’Oceano Atlantico, Pacifico e toccando l’Indiano. E’ possibile visitarlo seguendo quattro percorsi diversi: blu, giallo, verde, viola.

Percorso blu

Racconta l’evoluzione biologica del nostro pianeta attraverso un centinaio di vasche espositive: dalle specie scomparse anni fa, come gli esemplari di squali, pinguini, tartarughe, piranha, meduse e altre specie che caratterizzano la barriera corallina. Vi sono anche vasche espositive dove si ricreano ambienti diversi, ricchi di vita e mistero.

Percorso giallo

In questo caso si entra in contatto con i corsi d’acqua: è possibile scoprire due vasche che contengono cuccioli di Caimani e ulteriori specie di mammiferi, come per esempio le lontre che sono animali notturni. Si consiglia per questo di seguire il percorso giallo durante i pasti di questi animali, in modo da non capitare durante il loro momento di riposo.

Percorso verde

E’ considerato il percorso più esotico: in questo caso troverete camaleonti, rane, insetti e serpenti che sono collocati in rappresentazioni dei loro ambienti naturali, dove domina un senso di fascino e grande mistero.

Percorso viola

È il percorso interattivo che ci avvicina al mondo animale attraverso i suoni: come comunicano i pesci? E come i mammiferi marini? In questo caso si vivrà un percorso sensoriale assolutamente unico nel suo genere per scoprire qualcosa in più in merito agli abitanti del mare e alle loro abitudini. Quattro diversi percorsi per una sola, grande consapevolezza: conoscere il patrimonio che il pianeta ha da offrirci, imparando a rispettarlo e scoprirlo da vicino, anche al di sopra della reale superficie marina.

Altro parco di divertimento polto conosciuto è quello di Gardaland Prezzi, scopri qui le migliori tariffe per prenotare il parco.

Viaggi low cost in traghetto verso la Sardegna

Navigando sul web è possibile effettuare le prenotazioni per i biglietti dei traghetti per la Sardegna, terra perfetta per chi ami il sole, la natura e le acque cristalline in estate, ma anche durante tutto l’arco dell’anno. Siete curiosi di assaggiare le tradizioni culinarie, di respirare i profumi del posto nella tranquillità di luoghi da favola mai visitati? Tutto quello che bisogna fare è visualizzare le tariffe online dei traghetti che raggiungono i porti sardi, prenotando in modo facile, veloce e sicuro una vacanza perfetta.

Con pochi semplici click riuscirete a visualizza le offerte di navi e traghetti veloci, trovando la tariffa low cost delle linee marittime per la Sardegna che è più adatta a voi. Tra le numerose compagnie marittime che offrano il servizio di navigazione troviamo i traghetti SNAV, la Grimaldi Lines, la Tirrenia di Navigazione, la Sardinia Ferries e la Moby Lines, pronte a collegare i porti di Genova, Livorno, Civitavecchia, Piombino e Napoli con l’isola.

La traversata chiaramente richiede un certo numero di ore per essere portata a termine, in alcuni casi anche facendovi viaggiare in notturna, fornendovi tutte le informazioni necessarie per effettuare la prenotazione e soprattutto per poter così consultare gli orari dei traghetti.

Msc Crociere sbarca a Cuba

Non poteva essere altrimenti, giacché la perla caraibica cubana sta aprendo le sue porte agli investitori stranieri, per risollevare un’economia molto arretrata e che ha la necessità di ristabilirsi in tempi brevi. Cuba e L’Avana si propongono quindi come mete gettonate per le crociere del 2016, luoghi incantati ma finora inaccessibili da questo punto di vista, che grazie allo stop dell’embargo e ad una politica di apertura sono diventati meta anche dei viaggi di questa tipologia. A fine dicembre Msc Crociere salperà quindi da L’Avana con una tra le offerte crociere 2017 a termine del Grand Voyage partito da Genova. La nave della compagnia rimarrà a Cuba per proporre ben 16 crociere settimanali che si concluderanno ad aprile del 2016, mese in cui la nave lascerà la terra cubana.
Il viaggio previsto inizierà a L’Avana proseguendo per Santa Clara, città di Che Guevara, e si concluderà a Santiago, la seconda città più importante dell’isola caraibica, che potrà essere visitata con calma dai viaggiatori. Il pacchetto Msc comprenderà il classico Fly & Cruise, con voli dall’Italia, dalla Spagna, dalla Francia e dalla Germania, ma anche da destinazioni extra europee come Argentina, Canada e Brasile, per abbracciare un bacino di utenti che potrà gustarsi le coste cubane da un punto di vista finora mai provato, quello di un’imponente nave da crociera che solca i mari cristallini delle baie caraibiche.

Come scegliere degli appartamenti a Olbia o delle case vacanza a Pittulongu

La pianificazione delle vacanze non è solo la prenotazione del volo e la creazione dell’itinerario perfetto, ma anche la scelta dell’alloggio. Se state cercando un alloggio nel nord della Sardegna, è consigliabile cercare degli appartamenti a Olbia o appartamenti vacanze Pittulongu. Questo tipo di scelta, infatti, è fondamentale per il buon andamento della vostra vacanza. Ecco alcuni consigli per scegliere tra tutti gli appartamenti a Olbia.

  • Passare in rassegna tutte le recensioni delle case vacanza a Olbia e degli appartamenti a Pittulongu.

Non vi fate sopraffare dall’enorme quantità di alloggi disponibili in Sardegna: foto di panorami mozzafiato, camere di lusso e cibo delizioso possono fare al caso vostro, ma attenzione alla scelta dei siti! Scegliete dei siti che contengano le recensioni veritiere degli utenti, come Trip Advisor, Oyster o Minube.

Considerate sia i pro che i contro di ogni struttura: alcune delle lamentele possono essere insensate, ma altre potrebbero aiutarvi molto nella scelta. Quindi, passatele in rassegna tutte per arrivare ad una valutazione oggettiva degli appartamenti a Olbia.

vacanze sardegna

vacanze sardegna

  • Informatevi sul luogo in cui sono ubicati gli appartamenti e le case vacanza.

Avete intenzione di visitare i negozi o i luoghi famosi all’interno di una città? In questo caso, dovreste orientarvi maggiormente su un appartamento ubicato vicino al centro storico della città stessa. Se invece desiderate avere un po’ di privacy e un assaggio di campagna, optate per un altro tipo di struttura lontana dai centri abitati.

  • Siate sicuri della struttura che scegliete.

Se necessario, consultate una grande quantità di siti internet, agenzie di viaggi, amici che sono stati in Sardegna con le offerte prima di voi per ottenere qualsiasi tipo di informazione utile per la scelta dell’appartamento. Questo deve essere estremamente confortevole e rilassante perché sarà la vostra casa durante tutta la vacanza. Alcuni servizi essenziali sono un sistema di intrattenimento e una cucina attrezzata che vi consenta di preparare il cibo direttamente in casa vostra.

I migliori villaggi turistici pugliesi: ecco la top 4!

Acqua limpida, cristallina che con il suo movimento continuo accarezza spiagge di sabbia bianca, così bianca da sembrare addirittura un piccolo scorcio di Caraibi. Tutto questo è accessibili in Italia, viaggiando in direzione Puglia, una delle mete italiane più ambite sia per coloro che cercano un relax in famiglia che per i più giovani che vogliono divertirsi insieme agli amici. Tra i numerosi luoghi in cui soggiornare in Puglia vi sono tantissimi villaggi turistici, locati in lungo e in largo su tutta la regione. Abbiamo voluto fare una piccola ricerca, sfruttando anche le esperienze personali sul posto, per stilare una piccola classifica dei 4 villaggi turistici migliori del luogo.

Sea Garden Club-Vieste, Foggia: E’ un villaggio vacanze che si trova a pochi passi da una spiaggia di sabbia bianca fine e affaccia su quel mare azzurro e limpido che spesso vediamo solo nelle cartoline. La struttura sorge su una delle più belle insenature del Gargano, che vale come un certificato di bellezza e paesaggi da sogno. Il Sea Garden Club dispone di bilocali e trilocali, dotati anche di 6 letti con un angolo di cottura, un bagno con doccia e una veranda esterna. Offre anche ai suoi clienti la possibilità di fare il bagno in piscina, di divertirsi a giocare nei campi da tennis, passando anche a una zona ristoro munita di un bar, un ristorante specializzato in piatti pugliesi, un supermercato e spazi dedicati alle attività sportive. Servizio animazione assicurato con anche la possibilità di fare grigliate con i propri partner di viaggio.

La Masseria Centro Vacanze-Gallipoli, Lecce: Si tratta di un camping a quattro stelle che è locato direttamente sul mare a soli sette minuti a piedi dal centro di Gallipoli. La gestione è familiare: sono i Coppola a prendersi cura della struttura e dei suoi ospiti, il cui passato è stato segnato dal celebre Giovanni Andrea Coppola che ha lasciato il suo tocco artistico come dono ai propri eredi. Questo camping offre infatti tre ettari di bosco, l’accesso al mare e la possibilità di scoprire l’arte e natura insieme. Vi è un’area camping di due ettari, con piazzole per le roulotte, per le tende, e casette indipendenti con angolo cottura. Tra i servizi offerti vi è anche una piscina con idromassaggio, la zona bambini con percorsi acquatici e animazione notturna assicurata con una discoteca all’aperto, campi da tennis, aree di ristoro, un supermercato, servizi igienici per i disabili, lavanderia, stireria e parcheggio gratuito.

Villaggio-Camping “Pineta al mare”, Ostuni: Il Villaggio Camping “Pineta al Mare” è posizionato al centro di un parco grandissimo dove viene offerto agli ospiti di soggiornare nei bungalow in muratura, negli chalet in legno, o nelle piazzole per camper, tende e roulotte. La struttura sorge vicino ai principali luoghi di attrazione della Puglia, sia dal punto di vista storico che artistico. Un plauso particolare per la zona ristoro, poiché oltre al ristorante e a un bar, il camping mette a disposizione una pizzeria con forno a legna. Grande attenzione e cura rivolta ai bambini: vi è un cinema con spettacoli tutte le sere e un parco giochi perfetto pre rendere speciale il soggiorno dei più piccoli. Tra le attività che si possono svolgere vi è anche la possibilità di un noleggio biciclette, canoe e barche per trascorrere le vostre giornate all’aria aperta.

Vela Club Residence-Rodi Garganico, Foggia: Il villaggio turistico nasce all’interno del Parco del Gargano, sul lungomare che collega le località di Rodi Garganico e Lido del Sole. E’ il luogo perfetto per le famiglie che viaggiano in Puglia per cercare tranquillità rilassandosi davanti al mare più bello d’Italia, con spazi verdi dove giocare con i propri figli. Le camere sono arredate in modo funzionale, dispongono di frigo bar, televisione, aria condizionata e un balcone: a pochi metri dal Club vi è il Residence Vela Club, che mette a disposizione degli ospiti il servizio spiaggia, una piscina e un campo polivalente.

I migliori Resort della Puglia

Le ferie si avvicinano e state programmando un viaggio rilassante in Italia? Abbiamo la perfetta risposta che saprà esaudire ogni vostra richiesta: se l’idea è quella di concedervi una vacanza all’insegna dei trattamenti benessere con tecniche provenienti da ogni parte del mondo, alberghi dotati di Spa che sappiano offrire massaggi, percorsi Kneipp, docce cromo-terapiche, sauna e bagno turco ecco ciò che fa al caso vostro. Di seguito abbiamo stilato una lista dei migliori Resort dove poter alloggiare in Puglia, nei quali potrete richiedere l’elenco dei trattamenti benessere disponibili presso la struttura al momento della prenotazione.

Resort Bufi Private Beach, Molfetta: Si tratta di un hotel che sorge in centro storico che offre un soggiorno all’insegna del relax all’interno di un ambiente curato, pulito ed elegante, dove sarà il rumore delle onde a cullare i vostri sonni. La struttura è molto piccola, dotata solo di 5 stanze, con una di queste situata in una torre sul mare, con una terrazza solarium attrezzata con lettini perfetta per fare colazione o per crogiolarsi al sole.

Villaggio Club Albatros, Lesina: Una struttura che si estende su un’area di 32.000 mq, in quel tratto di costa che si affaccia su un mare cristallino, a soli 5 km da Tropea e circa 45 km dall’aeroporto internazionale di Lamezia Terme. Affaccia su una spiaggia di sabbia bianca, privata ed attrezzata con tutti i comfort. Offre collegamenti giornalieri per Tropea e ulteriori destinazioni in base alle richieste dei clienti.

Risorgimento Resort, Lecce: Un hotel che sorge nel centro di Lecce, nei pressi di Piazza Sant’Oronzo. Dispone di un garage ed anche alcuni posti riservati vicino all’ingresso, con membri dello staff che si occupano direttamente di posizionare l’auto nel posto riservato. Un luogo perfetto dove soggiornare se si vuole scoprire il Salento in tutto il suo splendore.

Masseria Messapia Resort & Spa, San Pancrazio, Mesagne: Amate essere circondati da comfort e da una semplicità raffinata? Questo albergo offre un soggiorno perfetto, dalla zona ristorazione fino alla piscina per passare alla zona relax della masseria, dove ci si ritrova circondati dai profumi tipici del Salento. Gli appartamenti sono spaziosi e hanno un giardino privato con aria condizionata; inoltre grazie alla posizione strategica della masseria sarà possibile visitare le principali città d’arte pugliesi e concedersi giornate di relax sul mare adriatico.

Basiliani Resort & SPA, Otranto: Un’ottima struttura che sorge a Otranto e presenta camere accoglienti e spaziose, con balcone arredato. La zona è comoda per visitare le magnifiche spiagge del Salento, ma è possibile anche abbronzarsi nella piscina del Resort che è suddiviso in più complessi comunicanti, ed è dotato di Spa favolosa, pronta a offrire ogni servizio.

I migliori campi dove giocare a golf in Puglia

“Gioca la palla come la trovi, gioca il campo così com’è”. Questa è la vostra filosofia di vita? I golfisti più appassionati sanno bene di che cosa stiamo parlando, poiché tale principio è alla base di uno sport che si affida al senso del rispetto e alla conoscenza delle regole. Ad oggi il gioco del golf, che in Italia si è diffuso a partire da Firenze, alla fine dell’ 800 per merito di una numerosa colonia di inglesi, è diventato uno dei più praticati anche del Bel Paese. I  campi da golf però non si trovano solo in Toscana, ma sono aumentati in maniera considerevole tanto da diffondersi anche e soprattutto in Puglia.

Infatti, nelle province di Bari, Lecce, Brindisi e Taranto è possibile trovare in totale cinque Golf Club dove poter imparare le regole fondamentali del gioco, oltre a poter perfezionare la propria tecnica entrando in contatto con campi da golf nati in splendide oasi naturalistiche, spesso a pochi chilometri di distanza dallo splendido mare Adriatico. Piccoli campi immersi nel verde, esclusivi Golf club: tutto ciò che desiderate è a portata di mano, con vere e proprie attrazioni capaci di attirare anche i turisti da ogni parte del mondo. La Puglia è capace di offrire tutto questo insieme alle sue spiagge bianchissime, mostrandosi in continua evoluzione per seguire gli interessi dei turisti. Di seguito vi presentiamo i 5 migliori golf club che potrete trovare su tutto il territorio pugliese.

Golf Club Barialto: Sorge in provincia di Bari ed è dotato di un campo con 18 buche al quale si affianca un campo per fare pratica, un hotel, un club house, il noleggio di sacca, carrello e cart.

Golf Club San Domenico: Si trova in provincia di Brindisi e all’interno della struttura potrete trovare un Campo di 18 buche, club house, un bar, un ristorante esclusivo, il pro shop, la zona solarium con sauna, una scuola di golf, il driving rage e un parcheggio.

Golf Club Acaya: Sorge in provincia di Lecce e al suo interno ha un campo di pratica, club house, pro shop, scuola di golf e un hotel per accogliere i visitatori.

Golf Club Gallipoli: Anche questa struttura è in provincia di Lecce. E’ composta da un piccolo campo con 4 Buche e un country club.

Golf Club Riva dei Tessali: Grande struttura locata in provincia di Taranto, con un campo che presenta 18 buche, driving rage, un pro shop, country house e la zona ristoro con bar e ristorante.